Ferri da maglia circolari - ecco i differenti tipi

Scritto da abchobby. Postato in Maglia Knit

L'idea di scrivere questo post mi è venuta ieri sera. 

Quella busta trasparente che vedete nella foto è la mia borsa delle meraviglie, racchiude tutto (quasi tutto) il necessario per lavorare a maglia e uncinetto. Custodisce i ferri circolari, gli uncinetti, le mini forbici, gli aghi, i marcapunti....

Ieri sera stavo mettendo ordine proprio nella borsa e, sorpresa delle sorprese, mi sono capitati tra le mani un paio di mini ferri circolari, quelli da 40cm perfetti per lavorare in tondo i cappelli.

Ma chi se li ricordava!!! Me ne ero completamente dimenticata... se penso a quanti cappelli ho sferruzzato con il cavo lungo e il magic loop (qui il post con il video in italiano >> Magic loop - video in italiano)

Alla fine il ritrovamento ha avuto un tempismo perfetto, stavo avviando il nuovo cappello per Bartolomeo e ho sfruttato subito i mini ferri rimasti per troppo tempo inutilizzati nella borsa delle meraviglie!!

Credo che fare chiarezza sui vari tipi di ferri circolari possa essere utile sia alle persone che si avvicinano per la prima volta sia alle più esperte, perchè alla fine, diciamocelo, c'è sempre da imparare.

Partiamo dal numero 1: Ferri circolari classici, componibili

I ferri circolari knitpro, il primo set che mi sono regalata molti (molti molti molti) anni fa quando ancora non sapevo lavorare il magic loop ma avevo una grandissima voglia di imparare.

Adoro le punte metalliche, le trovo scorrevoli e resistenti, ma è una questione di gusti infatti esistono punte in legno, bambu, acrilico etc...

Le punte si collegano ai cavi, di varie lunghezza, avvitandole e serrandole con una chiavetta speciale (inclusa).

Le punte hanno una lunghezza di circa 12 cm 

I cavi sono disponibili in varie lunghezze:

35 cm per ottenere, insieme alle punte, una lunghezza complessiva di 60 cm

56 cm per ottenere, insieme alle punte, una lunghezza complessiva di 80 cm

76 cm per ottenere, insieme alle punte, una lunghezza complessiva di 100 cm

94 cm per ottenere, insieme alle punte, una lunghezza complessiva di 120 cm

126 cm per ottenere, insieme alle punte, una lunghezza complessiva di 150 cm

Esistono anche speciali raccordi per unire i cavi tra di loro e ottenere così una maggiore lunghezza. Diciamo che grazie ai "connettori / raccordi" possiamo ottenere un cavo di una lunghezza infinita.

Questi ferri sono perfetti per sferruzzare di tutto e di più, si possono usare sia per lavori in tondo che per lavori in piano. La mia collezione vintage di ferri dritti rimane ormai solo una collezione perchè per ogni tipo di lavoro uso solo i circolari.

Ne guadagna in primis la schiena, tenere i ferri in mano e non sotto l'ascella permette di non affaticare la schiena e lavorare più serenamente. Inoltre questi ferri sono perfetti per essere messi in borsa e portarsi il lavoro in giro. Andare a spasso con i ferri dritti mi faceva sentire molto serial killer :)

Se dobbiamo lavorare una piccola circonferenza come un cappello, un collo e le maniche, possiamo usare la tecnica del magic loop che ci permette di sferruzzare circonferenze di qualsiasi dimensione usando cavi anche molto lunghi. Vi consiglio di dare un'occhiata al video (Magic loop - video in italiano) e provare. Vedrete è più semplice di quello che sembra.

Veniamo ai ferri 2 (nella foto) : mini ferri da 40 cm

Questi ferri sono perfetti per sferruzzare cappelli.

La piccola circonferenza (40 cm totale punte comprese) permette di lavorare in tondo senza usare la tecnica del magic loop. Diciamo che ci guadagna la tempistica, infatti il lavoro si velocizza notevolmente.

Le punte sono accorciate, cioè più corte rispetto alle normali punte (rispetto ai ferri numero 1 in foto) proprio per permettere alla piccola circonferenza di incrociarsi, misurano 10 cm.

Questi ferri li avevo comprati una vita fa e li avevo dimenticati nella borsa. 

Anche voi potete vedere la confezione, sono della Pony e li avevo pagati 4 euro. Non sono intercambiabili come i knit pro ma sono fissi, ovvero non posso smontare la punta.

Il cavo è morbido e non mi crea problemi durante la lavorazione, il metallo delle punte è leggermente ruvido e le maglie non scorrono velocemente come sui knit pro, ma stiamo parlando di due materiali diversi. Personalmente preferisco i ferri lisci, ma è solo una questione di gusto. 

Si impugnano comodamente, la lunghezza ridotta delle punte non da problemi nel tenerli in mano, e lavoro senza problemi sia col metodo continental (filo nella mano sinistra) che col metodo english (filo nella mano destra)

Nella foto qui sopra c'è il cappello per Bartolomeo, non vi dico la comodità di poter evitare il magic loop e lavorare in velocità in tondo!

Ora mi piacerebbe prendere un set completo di questi mini ferri da 40 cm :)

Mini ferri da 23 cm (foto 3)

Questi mini ferri li ho soprannominati i ferri della Barbie.

Li avevo visti dalla mia amica Tzugumi, una vita fa (è vero Giusy?) e me li aveva procurati Elisabetta

Non vedevo l'ora di provarli, già immaginavo le maniche dei cardigan lavorati a tutta birra grazie a questi mini ferri... ma... ho sempre avuto difficoltà nel tenerli in mano!!

Probabilmente, anzi sicuramente, occorre applicarsi e provare provare e provare ancora. Sicuramente con l'esercizio si trova il modo più comodo per impugnarli e lavorare ma sinceramente non ho avuto così tanta pazienza e giacciono nel fondo della borsa delle meraviglie.

Sono ferri della HiyaHiya, hanno le punte in bambu (sono meravigliose, lisce e scorrevoli) e hanno una lunghezza totale di 23 cm (punte comprese)

Il cavo è morbidissimo e le punte sono lunghe, anzi corte, solo 4,5 cm

La mia esperienza con questi ferri non è chiusa, anzi. Ho una voglia matta di applicarmi e trovare il mio modo di usarli. 

E voi quali ferri preferite? Avete provato qualcosa di curioso??

 


  • Bold
  • Italic
  • Underline
  • Stroke
  • Quote
  • Add URL
  • Smileys
  • :confused:
  • :cool:
  • :cry:
  • :laugh:
  • :lol:
  • :normal:
  • :blush:
  • :rolleyes:
  • :sad:
  • :shocked:
  • :sick:
  • :sleeping:
  • :smile:
  • :surprised:
  • :tongue:
  • :unsure:
  • :whistle:
  • :wink:
 
  • 1000 Caratteri mancanti