×

Messaggio

Questo sito usa i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua visita

Vedi la Privacy Policy

Hai rifiutato i cookie. Questa decisione può essere invertita

Cappello della strega fai da te per Halloween

Scritto da abchobby. Postato in Fili di lana

Pin It

Devo ammetterlo, quest'anno mi sto davvero divertendo come una matta per Halloween e questo cappellino da strega mi ha letteralmente... stregata.

Ho creato il cappellino partendo da un cono di carta e dei fili di lana, ho aggiunto un ragno fatto con un pompon, alcune piume ed esserini mostruosamente carini. 

L'ho applicato su un cerchietto in metallo ed eccolo pronto per essere indossato la notte di Halloween insieme ad un trucco a tema. Il trucco è semplicissimo, ho applicato cipria bianca su tutta la faccia, ombretto nero intorno agli occhi e un rossetto viola. In pochi minuti sarete pronte per dolcetto o scherzetto.

Tutto è cominciato dopo aver visto questo pin dove però il cappellino è stato acquistato già pronto. Io, non avendolo, ho deciso di crearlo usando fili di lana e colla vinilica. Con questa tecnica potrete creare di tutto, noi ci eravamo divertiti a Pasqua con le Uova in gabbia

Vediamo come creare un cappello da strega con fili di lana, un cono di carta e colla.

Occorrente per il cappello da strega

  • cerchietto per capelli, per me in metallo
  • pannolenci nero, ritagliare due cerchi di 14 cm di diametro
  • lana nera
  • foglio di cartoncino di recupero
  • pellicola alimentare
  • colla vinilica e pennello
  • ago e filo nero

Occorrente per il ragno:

  • lana viola
  • pompon maker o altra soluzione fai da te (alcune idee qui e qui)
  • filo di ferro sottile (quello che si usa con le perline)
  • piume colorate
  • occhi mobili e colla (io uso la uhu gialla)
  • piccoli pompon neri e viola 

 

Arrotoliamo il cartoncino, creiamo un cono e tagliamo ad un'altezza di 22 cm.

Su un foglio di carta tracciamo un cerchio di circa 17 cm di diametro, appoggiamo al centro il cono e ricopriamo tutto con pellicola alimentare.

Tagliamo la lana nera in pezzi di circa 30 cm e mescoliamo in una ciotola la colla vinilica e un goccio di acqua. Mettiamo i fili di lana nella colla e iniziamo a posizionarli sul cono partendo dalla punta verso la base. Ne ho messi 8 per creare la struttura verticale. Poi iniziamo a creare una spirale partendo dalla punta e arrivando fino alla base.

Copriamo anche la base continuando ad aggiungere fili di lana fino a creare la struttura del cappello da strega.

Lasciamo asciugare molto bene, diciamo una giornata intera.

Prendiamo un cerchio di pannolenci nero e iniziamo a cucirci il cappello da strega, con ago e filo.

Passiamo al RAGNO POMPON

Con il pompon maker creiamo un pompon viola e applichiamo gli occhietti mobili.

Per le zampe del ragno tagliamo dal filo di ferro sottile 4 dei pezzi di circa 10 cm. Pieghiamo una estremità intorno al filo di lana e arrotoliamo ben stretto. In questo modo blocchiamo il filo di lana.

Iniziamo a ricoprire il filo di ferro con la lana e terminiamo il lavoro facendo un nodo.

Andiamo a creare 4 zampe, le arrotoliamo tra loro al centro e le posizioniamo sul cappello.

Incolliamo sopra il ragno e decoriamo con alcune piume.

A questo punto non ci resta che incollare il cerchio di pannolenci sul cerchietto, anzi sotto, e sopra incolliamo il secondo cerchio di pannolenci, quello a cui abbiamo cucito il cappello.

Sul cappello ho applicato alcuni mini pompon e messo un occhiolino mobile piccolo piccolo. 

Che dire? Io ne sono entusiasta e i bambini hanno riso come matti quando mi hanno vista! Noi siamo quasi pronti per Halloween, e voi??

Pin It

  • Bold
  • Italic
  • Underline
  • Stroke
  • Quote
  • Add URL
  • Smileys
  • :confused:
  • :cool:
  • :cry:
  • :laugh:
  • :lol:
  • :normal:
  • :blush:
  • :rolleyes:
  • :sad:
  • :shocked:
  • :sick:
  • :sleeping:
  • :smile:
  • :surprised:
  • :tongue:
  • :unsure:
  • :whistle:
  • :wink:
 
  • 1000 Caratteri mancanti