Cardare la lana (carding wool)

Scritto da abchobby. Postato in Filatura e tintura

La cardatura consiste nel liberare dalle impurità, districare e rendere parallele le fibre, al fine di permettere le operazioni di filatura.

Il nome deriva dalla pianta dei cardi. Anticamente si usavano le infiorescenze seccate (che sono coperte di aculei) per effettuare questa operazione.

La cardatura veniva fatta a mano con i "cardacci", che sono spazzole ricoperte di chiodi, molto simili alle spazzole per il pelo dei cani.

Il fuso - Drop spindle

Scritto da abchobby. Postato in Filatura e tintura

La lana mi ha sempre affascinata... una risorsa così naturale e così versatile. Ci permette di creare magnifici gomitoli con cui sferruzzare quello che vogliamo, caldi maglioni o vezzosi accessori!

Da anni lavoro a maglia ed ho imparato ad apprezzare tutte le qualità della lana, però non avevo mai pensato a filarla, cioè a creare da me un gomitolo!

Nel web ho trovato un gruppo meraviglioso con cui chiaccherare e condividere esperienze, Filo di lana.